Nel video confezionato come sempre da Alessandro Forni l’ennesima mesta figura di quest’annata tutta da dimenticare: