LE METEORE AZZURRE: il centrocampista Samuele Grassi

La scorsa volta ci siamo soffermati sul presidente più chiacchierato degli ultimi anni, stavolta invece approfondiamo questa rubrica su uno dei giocatori più in vista degli ultimi anni. Sul campo ? No, nelle cronache giudiziarie. Ma andiamo con ordine. Samuele Grassi, classe 79 centrocampista mancino, arrivò nel 2006 dal Pisa dove non aveva lasciato un gran segno sotto il profilo delle prestazioni. Col tempo in tutto quel bailamme giocò alla resa dei conti un campionato soddisfacente arrivando a collezionare 22 presenze ed un gol, a Massa se non andiamo errati in quel rocambolesco 3 a 3 col gol in Zona Cesarini di Lorenzo Dal Rio. La stagione successiva con l’avvento dei Lazzerini non fu confermato e da qui cominciò a girare un pò dappertutto perfino una tappa nella seria A belga col Mons. Il calcio però evidentemente non gli dava più stimoli e dal 2010 ha deciso di intraprendere una nuova “carriera” fatta di truffe verso ignari imprenditori o pseudo tali che in più di un occasione sono cascati nella sua rete. Per chi ha voglia di perdere un pò di tempo e farsi due risate basta vada su Google e digiti “Samuele Grassi calciatore” e gli apparirà tutto il curriculum della sua nuova vita. L’ultima denuncia fresca fresca lo scorso Settembre nei pressi di La Spezia. S’è fatto dapprima ricaricare sulla Postepay 414 euro poi dicendo di aver lasciato il borsello in auto s’è allontanato senza più fare ovviamente ritorno. E’ solo l’ultima di una seria di circostanze che vi consigliamo di leggere perchè ce n’è di che sbizzarrirsi. Nonostante le tante denunce a suo carico continua a girare in lungo e in largo la nazione come se nulla fosse attuando come sempre lo stesso giochino. Anche questa è Italia.

14/11/2013|Categories: Generici, Le Meteore|0 Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: