Chapeau direbbero i francesi, “sono dei grandi” affermiamo semplicemente nelle nostre latitudini. Al cospetto di un periodo nero con la squadra in forte sofferenza nei risultati emerge, ancora una volta, il grande amore e la grande passione della Gradinata Marco Sestini che anche Domenica (come si evince in questa foto di Roberto Magri) sopratutto nei momenti più difficili non ha mai mancato di sostenere Mencagli e compagni con tifo e colore in tutto l’arco della gara. Mai una piccola contestazione, mai un coro contro gli 11 in campo ma urla di incitamento continue atte esclusivamente a spingere il Marzocco verso un risultato positivo che non è purtroppo arrivato. Le presenze in trasferta magari non saranno quelle dei tempi d’oro ma se non ci fossero, non ci fosse tutto questo il calcio a San Giovanni come in altre piazze non avrebbe senso. Loro, veramente, hanno dimostrato di non mollare un centimetro e tutto questo dev’essere da sprone affinché con le unghie ed i denti si torni da Agliana almeno con un punto. Meritano questo ed altro i ragazzi della “nord”,  in quante piazze saremmo stati di fronte ad uno spettacolo simile dopo quattro sconfitte consecutive ? Da nessuna parte probabilmente, la squadra deve prendere esempio da questi ragazzi e dal loro grande attaccamento ai colori e alla città di San Giovanni Valdarno. Tutti, insieme, possiamo uscirne da questo triste momento. Ma intanto la Gradinata Marco Sestini vince per distacco su tutto e tutti.