PROMOSSI E RIMANDATI – I giudizi sui singoli dopo la sconfitta con la Pianese

IL TABELLINO

Scarpelli 6, Gautieri 5 (25 st Marghi 6.5) Papini 5, Mazzolli 5.5 (25 st Baldesi 6) Scoscini 6, Santini 6.5, Muscas 6.5, Tacconi 5.5 (40 st Regoli n.d.) Mencagli 6, Disanto 6, Mugelli 5.5 (25 st Gerardini 7)

A cura di Gianmaria Olmastroni

In una giornata nuvolosa gli azzurri escono ancora una volta sconfitti dalle mura amiche del Virgilio Fedini. Peccato, perché questa non è stata di sicuro una partita come quelle di Trestina, Cannara, Sinalunga o Forte dei Marmi (purtroppo i match da citare in tal senso sono tanti..), anzi il pareggio sarebbe stato un risultato giusto. Peccato anche perché di fatto hai perso per quei 10 minuti di black out totale con due gol presi da polli. Non scordiamoci che avevamo davanti una grande squadra come la Pianese, che con il risultato di ieri è prima in classifica: la differenza si è vista nel giro palla e nei contrasti, ma nell’ultimo quarto d’ora dopo i cambi azzeccati di Buso i bianconeri non hanno visto palla. A quel punto la sfortuna (vedi la traversa di Disanto) e un arbitraggio discutibile hanno impedito il pareggio, ma la prestazione non è assolutamente da buttare. A livello fisico si poteva fare di più, non ho visto mezzo rimpallo vinto… ma come già detto le sconfitte brutte sono altre. Andando nello specifico Scarpelli si comporta bene con una parata iniziale su Buongiorno degna di nota, non ha colpe sui gol. I terzini stavolta non macinano, mentre il neo arrivato Santini dimostra di meritarsi il posto da titolare; la prestazione di capitan Scoscini non è ai livelli di sempre ma è comunque degna di nota, senza di lui sarebbe un’altra squadra… a centrocampo Tacconi e Mazzolli non si fanno notare con una prestazione tutto sommato anonima, mentre Muscas si merita un plauso, migliora partita dopo partita. Si è sentita però l’assenza di Rontini. In avanti Mugelli non si fa notare, Disanto si sveglia nel finale e colpisce anche una traversa: prendendo in esame le singole prestazioni non sembra il giocatore dell’anno scorso, ma senza di lui abbiamo sempre perso, a dimostrazione del fatto che è pur sempre decisivo per gli equilibri di questa squadra. Mencagli trova un gol importantissimo per riconquistare fiducia, può e deve dare di più nei contrasti, ma i progressi rispetto alle scorse prestazioni ci sono. Da menzionare Gerardini e Marghi, appena entrati cambiano la partita: forse si meritavano di giocare dall’inizio? La prossima gara sarà importantissima, giocheremo contro una squadra in forma quale il Bastia, fondamentale non sbagliare. I playout sono a 7 punti, una distanza meno incolmabile di quanto sembra; ci vorrà una bella prestazione si, ma soprattutto il risultato, che è ciò che manca a questa squadra specie in trasferta.

04/02/2019|Categories: Archivio, Campionato 2018/2019, Generici, Prima Squadra|Commenti disabilitati su PROMOSSI E RIMANDATI – I giudizi sui singoli dopo la sconfitta con la Pianese

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: