UN MESSAGGIO STUPENDO – Quando i trascorsi non si possono facilmente dimenticare (di L. De Nicola)

Si può allenare la grande Juventus senza perdere di vista le proprie radici ed il mondo che ti ha visto crescere e formarsi da allenatore vincente. È quello che ha fatto ieri sera Maurizio Sarri nel dopo gara del derby della mole davanti alla platea di giornalisti arrivati da tutte le parti. A precisa domanda se fosse emozionato dopo la vittoria il tecnico di casa nostra ha risposto ricordando le tre vittorie sulla panchina della Sangio nella stagione di gloria 2003-2004 e ricordando, urbi et orbi, quanto sia importante anche un piccolo derby di provincia come Sangiovannese Montevarchi.
Una frase a sorpresa che avrà di certo fatto piacere ai nostri tifosi ma anche a quelli rossoblù visto il contesto e l’aver sottolineato l’importanza di questa sfida.
Un colpo di teatro sorprendente e che vale mille spot per la partita che al Brilli Peri andrà in scena per la 100esima volta nella storia, Bravo Maurizio !

Foto più sopra by liberoquotidiano.it

02/11/2019|Categories: Ex Azzurri, Generici|Commenti disabilitati su UN MESSAGGIO STUPENDO – Quando i trascorsi non si possono facilmente dimenticare (di L. De Nicola)

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: