La Sangio si ritroverà, ufficialmente, Giovedì 6 Agosto per dare il via alla prime fatiche stagionali direttamente nei locali del Fedini che, per l’occasione, dovranno rispettare un protocollo sanitario di cui domani vi parleremo. Si inizierà con tre giorni di test agli ordini dello staff tecnico, Domenica 9 sarà concesso un giorno di riposo e 24 ore dopo via alla preparazione vera e propria che si protrarrà per due settimane con allenamenti doppi. Non sono state, al momento, ufficializzate amichevoli ma è probabile che, in questa fase di preparazione, se ne possano giocare almeno 3-4 per mettere minutaggio nelle gambe dei giocatori. La stagione ufficialmente, lo ricordiamo, partirà Domenica 20 Settembre col turno preliminare di Coppa Italia al quale parteciperemo, sicuramente, per la posizione di classifica occupata nell’ultimo campionato. Geograficamente dovrebbe toccarci o il San Donato, che è arrivato sotto di noi, o Le Badesse neo promosso dal campionato di Eccellenza. O l’uno o l’altro cambierà poco, saranno due avversari di ottimo calibro sopratutto i chiantigiani che, con Paolo Indiani in panchina e tante prime firme in organico, partono quest’anno come non mai per recitare un ruolo di protagonista.